OSIMO BIKERS!  Il web site dei bikers "senza testa" di Osimo e non solo......

 

MAIL

MOTO NEWS

KI SIAMO

GUIDA SICURA

SHOW Gallery KRAZY Gallery Paddock GIRLS

METEO

 

Andare in moto è adrenalina, divertimento, spensieratezza, gioco, anti stress e tutto quello ke vuoi tu. L'importante è guidare con molta attenzione e nel rispetto degli altri. Sempre!

 

 

IN EVIDENZA

 

23 LUGLIO 2014

A IMOLA IL GIRO DI BOA DEL CIV 2014

Baiox in azione con la Ducati 1199 Panigale R del team Grandi Corse by AP Racing

Osimo (AN), 23 luglio 2014. Dopo il giro di boa avvenuto nel precedente doppio round di Imola, il Campionato Italiano Velocità torna in pista questo fine settimana sul circuito di Misano Adriatico per i round n. 7 e 8, sui 10 in programma.

Nella classe regina, la superbike, l'osimano Matteo Baiocco correrà con l’intento di disputare due gare all’attacco per incamerare il massimo del risultato e del punteggio.

Il portacolori del Team Grandi Corse by AP Racing, che disputa il CIV superbike con la Ducati 1199 Panigale R gommata Pirelli, ha all’attivo, dopo 6 round disputati sui circuiti del Mugello, Vallelunga e Imola,  3 vittorie, 1 terzo posto oltre a 2 ritiri per motivi tecnici. Baiox, attualmente secondo nella classifica generale della superbike, tenterà quindi di recuperare il massimo dei punti per avvicinarsi alla leadership del tricolore sbk.

Matteo Baiocco #15: "Misano sarà una tappa fondamentale. Abbiamo cercato di prepararci al meglio sia io che il team per essere al top in questi 2 round. Daremo il massimo come sempre e tenteremo di recuperare punti in classifica".

 Il PROGRAMMA della superbike

Venerdì 25 luglio

11.30 – 12.05: Prove Libere 1

16.35 – 17.05: Qualifiche 1

Sabato 26 luglio

9.35 – 10.05: Qualifiche 2

15.05: GARA 1

Domenica 27 luglio

9.20 – 9.30: warm up

15.25: GARA 2 

Su civ.tv è disponibile on line il programma dettagliato dell’evento

 Il Campionato Italiano superbike in TV:

AUTOMOTOTV  canale 148  SKY  diretta di tutte le gare

Diretta streaming sabato e domenica, su Sportube.tv e sul sito ufficiale Civ.tv. Live.

Prossimo e ultimo appuntamento del CIV: il 18 e 19 ottobre al Mugello.

Osimo Bikers Staff

 

 23 GIUGNO 2014

MISANO, CAMPIONATO DEL MONDO SUPERBIKE

TANTA GRINTA MA POCA FORTUNA PER BAIOX

Misano Adriatico, domenica 22 giugno 2014. Per Matteo Baiocco il week end del settimo round del campionato Mondiale Superbike, che si è corso al “World Circuit Marco Simoncelli” di  Misano Adriatico, era iniziato sotto buoni auspici, grazie a dei buoni tempi spuntati nelle prove libere e di qualificazione, ma si è purtroppo concluso con due ritiri per noie tecniche.

Con il 3° tempo nella superbike EVO e il 14° tempo nella generale, su 30 partenti, le prove di qualificazione avevano evidenziato una buona progressione e competitività del portacolori Ducati del team Grandi Corse by AP Racing, che in poco tempo era riuscito a sistemare al meglio la Ducati ......

►►► Vai al servizio completo sul mondiale superbike di Misano Adriatico

Osimo Bikers Staff

 

 18 GIUGNO 2014

BAIOX AL MONDIALE SUPERBIKE DI MISANO

Osimo (AN), mercoledì 18 giugno 2014. L'osimano Matteo Baiocco, già campione europeo della classe supersport e due volte campione italiano della superbike, parteciperà al settimo round del campionato Mondiale Superbike, che si svolgerà questo weekend al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”.

Il portacolori del Team Grandi Corse by AP Racing, che disputa il CIV superbike con la Ducati 1199 Panigale R gommata Pirelli, scenderà in pista in qualità di Wild Card nella categoria Superbike EVO, grazie anche al supporto della Ducati e della Pirelli.

Baiox, che ricopre anche il ruolo di collaudatore Ducati per il test team superbike, avrà una bella opportunità per mettersi in evidenza nella classe EVO, moto che in questa stagione gareggiano insieme alle superbike “pure”, ma con classifica di gara autonome.

A Misano, che è situato a circa 140 km dalla fabbrica Ducati di Borgo Panigale e a circa 110 Km  da Osimo, la  sua città, Matteo potrà contare anche sul sostegno dei suoi tifosi.

Informazioni Misano World Circuit Marco Simoncelli
Lunghezza circuito: 4.226 km
lunghezza rettilineo d'arrivo: 510 m.

Pole position: a destra

Curve a sinistra: 6

Curve a destra: 10

Distanza da percorrere: 21 giri / 88.746 km

Best lap – Checa (Ducati) 1’36.080 (2012).

Superpole – Corser (BMW) 1’35.001 (2010).

Website: www.misanocircuit.com

Website mondiale superbike: www.worldsbk.com/it

 

Matteo Baiocco #15: "Arrivo a Misano molto carico e con tutte le cose di cui avrò bisogno per fare bene. Quello di Misano e' un circuito che amo. Guidare la Evo sarà un po’ diverso, ma con il mio team cercheremo di adattarci in fretta e di prendere subito un buon ritmo. Ringrazio molto la Ducati e la Pirelli per questa bella opportunità'"

Davide Grandi, team manager: “Sono molto entusiasta dei successi ottenuti dalla squadra e da Matteo nel CIV. Matteo è un campione come pilota e come persona e la squadra lavora in perfetta armonia. Inoltre sono felice che hanno accettato l’iscrizione di Matteo come wild card al mondiale superbike a Misano, questo per me è davvero un onore e non posso che ringraziare l’ottimo lavoro di tutta la squadra e coloro che ci supportano.”

 

IL PROGRAMMA E LA COPERTURA TV

La copertura del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2014 è garantito da Mediaset con Italia1 / Italia2 e da Eurosport.

Il commento delle gare su Italia 1 e Italia 2 è affidato a Guido Meda affiancato da Max Biaggi e Max Temporali per le considerazioni tecniche. Ai box troveremo Paolo Beltramo, Anna Capella e Ronny Mengo.

Ai microfoni per la diretta su Eurosport ed Eurosport 2, troveremo invece Giovanni di Pillo e Federico Toti, con Dj Ringo in qualità di “special guest”.

LA SBK IN TV:

 Sabato 21 giugno

09.40 Superbike Prove Libere 3 - Italia 2
12.30 Superbike Prove Libere 4 - Italia 2
14.45 Superbike Superpole - Italia 1 e Italia 2
18.00 Superbike Superpole (replica) - Eurosport 2
23.45 Superbike Superpole (replica) - Eurosport 2

Domenica 22 giugno

08.35 Superbike Warm Up - Italia 2
10.00 anteprima Superbike Gara 1 - Italia 1 e Italia 2
10.30 DIRETTA SUPERBIKE GARA 1 - Italia 1 / Italia 2 / Eurosport 2
11.10 Fuorigiri Superbike - Italia 1
12.45 anteprima Superbike Gara 2 - Italia 1 e Italia 2
13.10 DIRETTA SUPERBIKE GARA 2 - Italia 1 / Italia 2 / Eurosport 2
13.50 Fuorigiri Superbike - Italia 1
17.40 Superbike Gara 1 - Replica Eurosport
19.30 Superbike Gara 2 - Replica Eurosport

Osimo Bikers Staff

 

 11 GIUGNO 2014

IN ARRIVO LA GARA DI MISANO DEL MONDIALE  SBK, SS e STK

 

Il prossimo fine settimana tornerà, sul circuito di Misano World Circuit “Marco Simoncelli", il mondiale delle derivate di serie per il 7° round stagionale.

Grande è l'attesa per la gara, da parte degli appassionati, anche per verificare se Marco Melandri, dopo la splendida doppietta della Malesia, sarà finalmente in grado di lottare costantemente per il podio.

Inoltre sulla pista "di casa" della Ducati, ci si aspetta (Tom Sykes e Aprilia permettendo) dei podi da entrambi i piloti del team ufficiale, Giugliano e Davies.

 

Info circuito di Misano:

Lunghezza: 4.226 Km

Curve a sinistra: 6

Curve a destra: 10

lunghezza del rettilineo d'arrivo: 510 m.

Website: www.misanocircuit.com

Info e aggiornamenti: www.worldsbk.com/it

Osimo Bikers Staff

 

 10 GIUGNO 2014

A CENA CON IL MITICO JOHNNY O'MARA

Road2Recovery, organizzazione no-profit che si occupa di assistere piloti infortunati, ha ideato per il venerdì pre-gara di Maggiora, 13 Giugno, una serata a scopo benefico, con cena al ristorante della pista, il Balmone. Protagonisti dell’evento diversi campioni di motocross tra cui il mitico Johnny O’Mara, uno degli eroi del Nazioni di Maggiora 1986. Ci sarà, esposta, anche la fantastica Honda CR 500 di David Bailey.

Per chi vuole partecipare, info su road2recovery.com

Osimo Bikers Staff via Moto Sprint

 

 9 GIUGNO 2014

CIV IMOLA ROUND 5 E 6: RESOCONTO GARE

Imola, gara 2 della superbike. Foto by Paolo Pesaresi x Osimo Bikers

Il sesto round del Campionato tricolore sulla storica pista di Imola è stato caratterizzato dal gran caldo. Con la temperatura dell’asfalto che ha superato i 55 gradi, le gare della Superbike e della SS sono state addirittura ridotte di 2 giri.

Con il CIV che arriva al giro di boa, è tempo di primi bilanci. Nella Superbike il campionato è definitivamente riaperto: Il weekend di Imola è stato un trionfo per Ivan Goi (Ducati) che ha fatto doppietta vincendo anche il sesto round in solitaria. Secondo sul gradino del podio Calia (Aprilia) e terzo Conforti (BMW). Decisamente sfortunato Baiocco che ha collezionato due ritiri per problemi tecnici. 

Nella Moto3, Manuel Pagliani (Honda) ha bissato il successo di ieri, conquistando anche la tabella tricolore. Con lui sul podio Groppi (Honda) e Bezzecchi (Honda). Adesso è Mazzola, caduto all’ottavo giro, ad inseguire.

Nella Supersport un weekend da incorniciare per Massimo Roccoli e per la MV Agusta. Roccoli ha condotto una gara perfetta, imponendo ai suoi avversari un ritmo insostenibile. Secondo posto per Caricasulo (Honda), che nelle ultime fasi della corsa ha beffato il campione in carica Cruciani (Kawasaki). Con i 50 punti del doppio round Imola, Roccoli è secondo dietro al leader del campionato Caricasulo.

Emozioni a non finire per la Premoto3, con le vittorie di Arbolino (Honda) nella 125 2T e Ieraci (RMU) nella 250 4T. Il pilota del team SIC58 lascia Imola con ben 42 punti di vantaggio su Spinelli, mentre Nepa consolida la leadership nella 250 4T.

Nella Sport Production, che ha corso la terza prova stagionale, vittoria di Ritucci (Kawasaki) nella 250 4T e Scagnetti (Aprilia) nella 125 2T. 

Hall of Fame Entra nella Hall of Fame del CIV il Dottor Claudio Costa, figlio di “Checco” Costa, ideatore del circuito di Imola ed uno dei più importanti organizzatori di gare motociclistiche internazionali. Fondatore della Clinica Mobile, il Dottor Costa ha accompagnato per quasi 40 anni i piloti nelle competizioni mondiali MotoGP e Superbike.

LE GARE
Moto3 – doppietta e tabella tricolore per Manuel Pagliani (Honda)
La sorpresa della giornata avviene all’8°giro. Simone Mazzola, capoclassifica della Moto3 fino al 5° round, è fuori per problemi tecnici. Un brutto colpo per lui, ma una bella vittoria per Pagliani, che recupera dopo le due gare saltate per infortunio a Vallelunga, seguito sotto la bandiera a scacchi della domenica di Imola da Groppi e Bezzecchi. Manuel era partito forte fin dai primi giri, ma dietro di lui Mazzola e Groppi reggevano il ritmo del pilota MT Racing Honda, e tenevano a debita distanza Bezzecchi e Dalla Porta, che non riuscivano a registrare gli stessi tempi dei primi. A metà gara poi l’episodio che consegnava la gara a Pagliani, il ritiro per problemi tecnici di Mazzola. A quel punto Manuel ha costruito un bel margine, andando a prendersi la vittoria, davanti a Groppi e Bezzecchi.
La classifica generale dopo 6 round vede Pagliani primo a 88 punti, con Mazzola, Dalla Porta e Bezzecchi tutti e tre a quota 85 punti
Nel Trofeo Honda NSF primo Pontone seguito da Ciprietti e Ferroni.

SBK: Imola sorride a Ivan Goi. Secondo Calia, terzo Conforti
Nei primi giri la corsa ha perso subito quello che era stato il dominatore della SBK, almeno prima dei due round di Imola. Matteo Baiocco è stato costretto ad abbandonare la gara per un guasto alla moto, chiudendo un weekend davvero sfortunato per lui sul circuito Enzo e Dino Ferrari. Oltre a Baiocco fuori anche Alex Polita, out per problemi tecnici al motore, e Fabrizio Perotti, caduto al secondo passante. Da quel momento in poi è stato tutto più facile per Ivan Goi, che è andato a conquistare la vittoria, concludendo nel modo migliore un weekend davvero trionfale. Fine settimana che proietta il pilota del Barni Racing in testa alla classifica di Campionato con 115 punti, seguito da Baiocco, fermo a quota 91 e Polita (73 punti).

SS: Trionfo di Roccoli su MV Auguta
Un weekend da incorniciare per Massimo Roccoli e per la MV Agusta. Roccoli è scattato forte fin dall’inizio, con Morrentino dietro di lui, mentre Cruciani e Giugovaz restavano un po’ staccati nelle prime fasi. Nel corso della gara però Il campione in carica ha ricucito il distacco, portandosi dietro Caricasulo e Giugovaz. Le tre posizioni di testa, con Roccoli, Cruciani e Caricasulo sembravano stabili, ma nelle ultime curve Caricasulo ha conquistato la seconda posizione, sfruttando un errore di Cruciani alla variante bassa. Caricasulo mantiene la vetta della classifica generale con 108 punti. 2° posto per Roccoli con 92 punti, e terzo Cruciani a quota 89.

PreMoto3: Trionfano Ieraci e Arbolino in una gara con doppia partenza
La Premoto3 continua a regalare emozioni in una corsa complicata da una doppia partenza con gara 1 interrotta al 7° giro a causa di una bandiera rossa esposta per la caduta senza conseguenze fisiche di Fabbri, la cui moto restava in pista e veniva evitata dagli altri piloti. Alla ripartenza di gara 2 (5 giri) Ieraci non scattava bene, con Arbolino e Sabatucci che partivano alla grande, seguiti da Nepa e Zannoni. Poco dopo però Sabatucci andava dritto dopo un piccolo contatto con Arbolino, e ne approfittano Nepa, lo stesso Arbolino e Zannoni. Negli ultimi passaggi si scatenava una bagarre terribile tra Nepa, Arbolino e Ieraci, mentre da dietro si univano ai primi anche Spinelli e Zannoni, con Sabatucci che recuperava. La bandiera a scacchi decretava la vittoria di Ieraci nella 250 4T e di Arbolino nella 125 2T. La classifica di Campionato dopo i due round di Imola vede quindi Nepa primo nella 250 4T con 117 punti, seguito da Ieraci (95), e Foggia (86). La 125 2T invece vede Arbolino primo con 132 punti, seguito da Spinelli (90) e Triglia terzo con 76 punti.
Podio PreMoto3 125 2T: 1° Tony Arbolino (Honda) 2° Nicholas Spinelli (RMU) 3° Kevin Zannoni (RMU)
Podio Premoto3 250 4T: 1°Bruno Ieraci (RMU) 2° Steano Nepa (RMU) 3° Jacopo Cretaro (MR)

Sport Production: vincono Ritucci (250 4T) e Scagnetti (125 2T)
Fuori il leader del Campionato Yari Montella, che non ha preso la partenza per un problema tecnico, Di Rago e Ritucci si sono contesi il terzo round stagionale. I due hanno fatto da battistrada per tutta la gara, con Scagnetti a completare il gruppo di testa. Di Rago è riuscito ad amministrare al meglio il vantaggio su Ritucci ed è stato il primo a passare sotto la bandiera a scacchi, poi escluso per decisione della direzione gara. Con questo risultato Ritucci si porta in testa alla classifica campionato 250 4T con 15 punti di vantaggio su Montella, mentre nella 125 2T Scagnetti è primo con 70 punti, davanti a Baldassarre e Drago. Podio 250 4T: 1° Luigi Ritucci (Kawasaki)
Podio 125 2T: 1° Daniele Scagnetti (Aprilia) 2° Federico Drago (Aprilia) 3° Marco Baldassarre (Aprilia)

Osimo Bikers Staff via CIV.tv

 

 5 GIUGNO 2014

SEPANG OSPITA IL SESTO ROUND DELLA SBK

Il sesto round dell' Eni FIM Superbike World Championship 2014 fa tappa al Sepang International Circuit. Causa il fuso orario con l’Italia e qualche modifica al programma, le 2 gare del mondiale sbk  si disputeranno alle 13.30 e 16.30 locali, ore 07.30 e 10.30 italiane.

Il Programma completo di Sepang (tra parentesi gli orari italiani)

Venerdì 6 giugno

09.00 – 10.15 (03.00 – 04.15): Supersport Prove Libere 1
10.30 – 11.45 (04.30 – 05.45): Superbike Prove Libere 1
13.45 – 14.30 (07.45 – 08.30): Supersport Prove Libere 2
15.30 – 16.15 (09.30 – 10.15): Superbike Prove Libere 2

Sabato 7 giugno

09.45 – 10.30 (03.45 – 04.30): Superbike Prove Libere 3
10.45 – 11.30 (04.45 – 05.30): Supersport Prove Libere 3
12.30 – 13.00 (06.30 – 07.00): Superbike Prove Libere 4
15.00 – 15.15 (09.00 – 09.15): Superbike Superpole 1
15.25 – 15.40 (09.25 – 09.40): Superbike Superpole 2
15.55 – 16.40 (09.55 – 10.40): Supersport Qualifiche

Domenica 8 giugno

09.00 – 09.15 (03.00 – 03.15): Supersport Warm up
09.30 – 09.45 (03.30 – 03.45): Superbike Warm Up
12.00 (06.00): Supersport Gara (14 giri)
13.30 (07.30): Superbike Gara 1 (16 giri)
16.30 (10.30): Superbike Gara 2 (16 giri)

In TV sulle reti Mediaset

Sabato 7 giugno

03.40: Diretta Superbike Prove Libere 3 (Italia 2)
04.45: Diretta Supersport Prove Libere 3 (Italia 2)
06.25: Diretta Superbike Prove Libere 4 (Italia 2)
08.45: Diretta Superbike Superpole (Italia 1 e Italia 2)
09.55: Diretta Supersport Qualifiche (Italia 2)

Domenica 8 giugno

03.00: Diretta Supersport Warm Up (Italia 2)
03.15: Diretta Superbike Warm Up (Italia 2)
05.50: Diretta Supersport Gara (Italia 1 e Italia 2)
07.20: Diretta Superbike Gara 1 (Italia 1 e Italia 2)
08.30: Fuorigiri SBK (Italia 1)
10.00: Anteprima Superbike Gara 2 (Italia 1 e Italia 2)
10.30: Diretta Superbike Gara 2 (Italia 1 e Italia 2)
11.10: Fuorigiri SBK (Italia 1)
13.40: Replica Superbike Gara 1 (Italia 1)
14.20: Replica Superbike Gara 2 (Italia 1)

 

In TV su Eurosport

Su Eurosport ed Eurosport 2 (Sky e Mediaset Premium) in diretta, con opportune repliche, le gare del Mondiale Superbike e Supersport a Sepang con il commento di Giovanni Di Pillo, Federico Toti e DJ Ringo.

Domenica 8 giugno

06.00: Diretta Supersport Gara (Eurosport)
07.30: Diretta Superbike Gara 1 (Eurosport)
10.00: Replica Superbike Gara 1 (Eurosport 2)
10.30: Diretta Superbike Gara 2 (Eurosport 2)
16.45: Replica Superbike Gara 2 (Eurosport 2)
18.15: Replica Supersport Gara (Eurosport)
19.00: Replica Superbike Gara 1 (Eurosport)
19.45: Replica Superbike Gara 2 (Eurosport

 

Info e aggiornamenti: www.worldsbk.com/it

Osimo Bikers Staff

 

 5 GIUGNO 2014

A IMOLA IL GIRO DI BOA DEL CIV 2014

Baiox in azione con la Ducati 1199 Panigale R del team Grandi Corse by AP Racing

Osimo (AN), 5 giugno 2014 Lo storico circuito di Imola, ospiterà i round 5 e 6 del Campionato Italiano superbike, che segnano anche il giro di boa del tricolore velocità. Dopo i primi 4 round, che si sono disputati sui circuiti del Mugello e Vallelunga, l'osimano Matteo Baiocco, già campione italiano superbike nelle stagioni 2011 e 2012 e reduce da un impegnativa stagione disputata nel British Superbike, scenderà nuovamente in pista con l’obiettivo di primeggiare in entrambe le gare che si disputeranno sabato 7 giugno e domenica 8 giugno e rafforzare la leadership della classifica generale della superbike.

Il portacolori del Team Grandi Corse by AP Racing, che disputa il CIV superbike con la Ducati 1199 Panigale R gommata Pirelli, ha all’attivo 3 vittorie e un terzo posto sulle 4 gare disputate ed è pronto ad affrontare anche le 2 gare del circuito imolese, che si dovrebbero disputare con meteo sereno e temperature dell’asfalto decisamente più alte rispetto a quelle incontrate fin d’ora. Per questo motivo sarà importate ottimizzare al massimo il lavoro con i ragazzi del team fin dai primissimi turni di prove, per ottenere un ottimo bilanciamento della bellissima Ducati Pagìnale 1199R .

Inoltre l’attuale leader del tricolore, con la sua squadra, prenderà parte alla prova di Misano del mondiale superbike che si svolgerà il prossimo 22 giugno.

 

Matteo Baiocco #15: "Imola è un buon tracciato per la nostra moto. In questo circuito ci siamo già stati in occasione dei test del CIV e cercheremo di continuare il buon lavoro fatto fino ad oggi.

Il meteo sarà buono e l’asfalto avrà temperature diverse da quelle trovate finora, sarà quindi importante trovare subito un buon set up!"

 

Davide Grandi: “Sono molto entusiasta del risultato raggiunto fin qui dalla squadra e da Matteo. Il campionato è ancora lungo ma le premesse sono state davvero ottime. Matteo è un campione come pilota e come persona e la squadra lavora in perfetta armonia. Inoltre sono felice di preannunciare che hanno accettato l’iscrizione di Matteo come wild card al mondiale superbike a Misano, questo per me è davvero un onore e non posso che ringraziare l’ottimo lavoro di tutta la squadra e coloro che ci supportano.”

 

Prossimo e penultimo appuntamento del CIV il 26 e 27 luglio a Misano, round 7 e 8

 

TOP 5 CAMPIONATO SBK  DOPO 4 ROUND

1  Baiocco Matteo  91
2. Goi Ivan 65
3. Polita Alessandro 53
4. Perotti Fabrizio 47
5. Conforti Luca 37

 

IL PROGRAMMA DELLA SUPERBIKE

Venerdì 6 giugno

11.35 – 12.10: Prove Libere 1

17.00 – 17.30: Qualifiche 1

Sabato 7 giugno

9.35 – 10.05: Qualifiche 2

15.05: GARA 1 (15 giri)

Domenica 8 giugno

9.05 – 9.20: Warm Up

15.00: GARA 2  (15 giri)

 

 IN TV:

AUTOMOTOTV canale 148 SKY  diretta di tutte le gare del CIV

Osimo Bikers Staff

 

 19 MAGGIO 2014

CIV 2014: SPETTACOLO A VALLELUNGA!

Vallelunga - Round 3570

Le emozioni non sono mancate sulla pista capitolina per il round 3570 del Campionato Italiano Velocità. Un fine settimana all’insegna dello spettacolo in pista e fuori con 260 piloti schierati nelle varie classi e tanto pubblico sugli spalti.

Title sponsor della manifestazione, 3570 ha colorato il paddock e la pista di Vallelunga con taxi d’epoca che hanno sfilato insieme ai nuovissimi modelli della Cooperativa RadioTaxi più grande d’Europa. 

LE GARE 

SBK – Baiocco fuga solitaria. Secondo Goi, terzo Perotti

Parlare di dominio non è azzardato. E il protagonista in questione è Matteo Baiocco. Il pilota del Team Grandi Corse ha lasciato Vallelunga con due vittorie consecutive che imprimono una direzione decisa al CIV Superbike 2014. Anche la gara di domenica è stata a senso unico, tutta a favore del pilota che l’anno scorso correva nel British Superbike. Baiocco è partito forte e ha condotto in testa per tutti i 18 giri. Dietro di lui Alex Polita è incappato in un errore che lo ha relegato nelle retrovie (15°). Secondo gradino del podio per Ivan Goi, che dopo la gara sfortunata del sabato, ha recuperato punti e posizioni e supera Polita in classifica generale. Nonostante un piccolo errore nei giri finali, Fabrizio Perotti è salito sul terzo gradino del podio. La classifica di campionato vede quindi ora Baiocco in testa con 91 punti, seguito da Goi (65) e Polita (53).

Matteo Baiocco – Team Grandi Corse (Ducati): “Lascio Vallelunga con tre vittorie su quattro gare disputate. Il campionato è lungo e tutto può succedere per cui punto ad essere costante e  raccogliere il maggior numero di punti ogni volta che scendo in pista”.

Moto3 - Mazzola primo in una gara ricca di colpi di scena
La Moto3 ha regalato grandi emozioni e colpi di scena sin dai primi giri con l’esposizione della bandiera rossa che ha interrotto la gara per un contatto tra Bezzecchi, Gabellini e Castelli, per fortuna senza conseguenze fisiche per i piloti. Alla seconda partenza, con lo schieramento al completo, Casadei ha avuto un ottimo scatto e nei primi giri ha lottato con Coletti, Groppi, Mazzola e Dalla Porta. La lotta per la vittoria sembrava una storia tra Casadei e Coletti, ma la Moto3 è una categoria dove può succedere di tutto. A pochi giri dalla fine la scivolata di Casadei ha lasciato spazio a Dalla Porta e Mazzola che hanno dato vita ad una lotta serrata, terminata in volata con la vittoria di Mazzola sulla pista di casa. Secondo Dalla Porta, terzo Bezzecchi. In ripresa Stefano Valtulini, quarto sotto la bandiera a scacchi.
Il premio 3570 per il giro veloce è andato invece a Michael Coletti.
Nel Trofeo Honda NSF che corre insieme alla Moto3, primo posto per Pontone, seguito da Ciprietti e Ferroni
Simone Mazzola – MT Racing Honda Honda (FTR): “Sono due anni che aspettavo questo giorno e conquistare la mia prima vittoria in Moto3 sulla pista di casa è una grande soddisfazione. Grazie a questo risultato, arriverò ancora più carico al Mugello per il GP d’Italia, dove correrò come wild card”.  

 Supersport – Morrentino si aggiudica la prima vittoria stagionale

Ancora Supersport, ancora spettacolo. Anche il 4° round del CIV è stato ricco di emozioni. In partenza Morrentino è scattato benissimo, portandosi in testa, mentre dietro Giugovaz, Cruciani e Pusceddu si davano battaglia. Con la scivolata di Oppedisano e Pusceddu rallentato da un problema tecnico, la lotta per la vittoria è stata una storia a due tra Morrentino e Giugovaz. Bello anche il duello tra Cruciani e Sabatino per il terzo gradino del podio. Alla fine Morrentino ha allungato su Giugovaz andandosi a prendere una meritata vittoria. Terzo Sabatino.

Nicola Morrentino – Moltini Corse (Yamaha): “Ho imparato tantissimo in questo duello serrato con Giugovaz. Sono contento, questa è la prima vittoria stagionale e conto d ripetermi a Imola”. 

PreMoto3 Dopietta di Arbolino (2T) e prima vittoria per il dodicenne Nepa nella 4T

Nella PreMoto3 lo scatto migliore è stato di Vietti Ramus, ma Ieraci si è ripreso subito la testa della gara davanti a Foggia. Duello a due (Foggia/Ieraci) ancora una volta con Arbolino, leader della 2T, subito dietro. Sono bastati pochi giri che il pilota del team Sic58 ha preso il primo posto andando a guidare il gruppetto  Foggia - Ieraci - Vietti Ramus. Le emozioni non sono mancate con un contatto all’ultima curva dell’ultimo giro con Ieraci e Foggia nella ghiaia e Arbolino che ha tagliato il traguardo per primo.

PreMoto3 4T: 1° S. Nepa 2° J. Facco 3° T. Marcon

PreMoto3 2T: 1° T. Arbolino 2° C. Vietti Ramus 3° K. Zannoni

CIV HALL OF FAME
Il secondo appuntamento stagionale è stato anche l’occasione per premiare il Team Improve, il team più longevo nel Campionato tricolore. Sempre presente dal 1998, la squadra fiorentina  che entra a far parte della Hall of Fame del CIV, schiera nella Superbike Superbike il suo pilota storico, Ilario Dionisi, e il compagno Gabriele Cottini

Prossimo appuntamento del CIV: il 7 e 8 giugno a Imola.

Osimo Bikers Staff via CIV.tv

 

 15 MAGGIO 2014

A VALLELUNGA LA SECONDA PROVA DEL CIV

Baiox in azione al Mugello, con la Ducati 1199 Panigale R del Team Grandi Corse

Il CIV torna in pista questo fine settimana per il secondo appuntamento stagionale, il round “3570” che si disputerà a Vallelunga dal 16 al 18 Maggio.

Dopo lo spettacolo vissuto al Mugello, che ha ospitato i primi due round del campionato, si preannunciano grandi battaglie in tutte le categorie sulla pista capitolina. In Superbike riusciranno Manuel Poggiali e Ilario Dionisi a inserirsi in quella che sembra una lotta a tre tra il leader Ivan Goi, Alex Polita e Matteo Baiocco? In Supersport Federico Caricasulo dovrà difendere con i denti la testa della classifica, dietro di lui Cruciani, Oppedisano, Giugovaz e Roccoli rilanciano la sfida sulla pista romana. Forte di un primo e di un quarto posto, Manuel Pagliani è stato il più regolare in Moto3, ma dovrà vedersela con Dalla Porta, vincitore del round1, e secondo in classifica davanti a Coletti e Mazzola. Da non sottovalutare il romano Di Giannantonio e Valtulini, in circa di riscatto dopo un inizio difficile.  Si daranno battaglia sui 4,085 km del tracciato romano anche i giovanissimi della

PreMoto3 con il leader della 250 4T, il tredicenne romano Dennis Foggia, che dovrà difendere lo scettro sulla pista di casa da Bruno Ieraci e Stefano Nepa. Nella 125 2T Toni Arbolino dovrà vedersela con Kevin Zannoni e Celestino Vietti Ramus. Nella Sport Production il riferimento è Yari Montella (250 4T), ma saranno da tenere d’occhio anche   Ritucci e Cucco nella SP250, Scagnetti, Barani e Drago nella SP 125. 

Questi i valori in campo alla vigilia, per un weekend all’insegna dello sport, dello spettacolo e della mobilità sostenibile. In occasione del round “3570”, la Federazione Motociclistica italiana ha promosso infatti un’importante iniziativa in collaborazione con ViaggiaInsieme per incentivare la mobilità sostenibile. Chiunque arriverà in circuito in carpooling contribuirà a ridurre l’impatto ambientale delle gare e, allo stesso tempo, scoprirà interessanti vantaggi per godersi ancora di più lo spettacolo in pista

Programma Round 3570
Dal
venerdì si entrerà poi nel vivo con le libere e le prime qualifiche nel pomeriggio. Sabato mattina il secondo turno di qualifiche e, dalle 14:15 Gara 1 per Moto3, Superbike, Supersport e PreMoto3. Domenica mattina toccherà alle due partenze del National Trophy 1000 e 600 (ore 10:35 e 11:15), ai Trofei Honda (11:55) e Sport Production (12:35). Gran finale al pomeriggio con le griglie di Gara 2 di Moto3 (14:00), Superbike (15:00), SS (16:00) e PreMoto3 (17:00).

Biglietti:
Venerdì: ingresso gratuito

Sabato: ingresso prato e paddock: Intero €.10,00 Ridotto €.8,00, omaggio per under 14
Domenica: ingresso prato e paddock: Intero €.15,00 Ridotto €.10,00, omaggio per under 14 Riduzioni: tesserati FMI, under 18, donne
Il CIV in TV
AutoMotoTv (ch 148 Sky, visibile a tutti gli abbonati) proporrà live, in entrambe le giornate, tutte le classi in programma. Sky Sport Motogp Hd (ch. 208) trasmetterà gara 1 e gara 2 della Moto3 nella settimana successiva la tappa (data la concomitanza con il Gran Premio di Francia), mentre la Superbike e la Moto 3 della domenica saranno protagoniste su Raisport, in differita integrale mercoledì 20 maggio.?All’estero, consueta grande copertura su Motors tv che trasmetterà live in tutta Europa le otto gare di Vallelunga. Infine, diretta streaming di tutte le classi, sia sabato che domenica, su Sportube.tv e sul sito ufficiale Civ.tv

Osimo Bikers Staff via CIV.tv

 

 15 MAGGIO 2014

PER SORRIDERE UN PO'.....

Se me levate la multa ve do la rivincita!

Ah,ah,ah,ah,... bella idea! Ci proviamo? Perché no? Tanto di .azzate ne abbiamo fatte tante.. una in più o una in meno non cambia nulla. Noi ci proviamo (per finta) e poi vi diremo come è andata. Nel senso che vi faremo sapere, nel caso di nostra vittoria, se la la multa ce l'hanno levata oppure se c'hanno parcheggiato dietro le sbarre insieme alla moto......

Osimo Bikers Staff - foto via motoblog.it

 

 8 MAGGIO 2014

IL PROGRAMMA DEL 3° E 4° ROUND DEL CIV

Round 1 e 2 del Mugello, partenza Moto3

Dopo un inizio di stagione che ha regalato gare combattute ed un livello dei piloti altissimo, cresce l’attesa per il secondo appuntamento del Campionato Tricolore sul circuito di Vallelunga sabato 17 e domenica 18 maggio.

 Per il round “3570” del Campionato Italiano Velocità, si scenderà in pista già al giovedì per un allenamento collegiale federale dedicato ai minorenni che corrono nelle categorie PreMoto3, Moto3 e Supersport.

Programma dettagliato dell’evento: Vallelunga 16-18 Maggio

Dal venerdì si entrerà poi nel vivo con le libere e le prime qualifiche nel pomeriggio. Sabato mattina il secondo turno di qualifiche e, dalle 14:15 Gara 1 delle 4 classi al via quest'anno: Moto3, Superbike, Supersport e PreMoto3.

Domenica mattina toccherà alle due partenze del National Trophy 1000 e 600 (ore 10:35 e 11:15), ai Trofei Honda (11:55) e Sport Production (12:35). Gran finale al pomeriggio con le griglie di Gara 2 di Moto3 (14:00), Superbike (15:00), SS (16:00) e PreMoto3 (17:00).

Programma dettagliato dell’evento: Vallelunga 16-18 Maggio

Biglietti:

Venerdì: ingresso gratuito
Sabato: ingresso prato e paddock: Intero €. 10,00 Ridotto €. 8,00, omaggio per under 14
Domenica: ingresso prato e paddock: Intero €. 15,00 Ridotto €. 10,00, omaggio per under 14
Riduzioni: tesserati FMI, under 18, donne

Osimo Bikers Staff via CIV.tv

 

 7 APRILE 2014

CIV ROUND 1-2, IL RESOCONTO DEL MUGELLO

Mugello, schieramento di partenza superbike - foto by P.Pesaresi x OsimoBikers

Si è chiuso il primo doppio appuntamento del Campionato Italiano Velocità 2014. I 260 piloti schierati, tra CIV e trofei abbinati, si sono sfidati sui 5,245 km dell’impegnativa pista del Mugello, regalando duelli mozzafiato e gare al fotofinish.

SABATO - ROUND 1

La Moto3 apre le danze ed è subito battaglia con Casadei che cade dopo essere scattato dalla pole, mentre da dietro sale Lorenzo dalla Porta. Il pilota Peugeot, partito dal fondo dello schieramento, è stato autore di una grade rimonta dalla 26esima alla prima posizione. Il duello con Simone Mazzola (Honda) è serrato ed infine Dalla Porta trionfa davanti a Mazzola e Sulis, in un finale mozzafiato con i primi quattro piloti racchiusi in un decimo. Giornata no per il Team Kymko Oral Cruciani, con Stefano Valtulini, tra i favoriti, caduto al 4° giro, e Fabio Di Giannantonio, fuori per problemi tecnici.

Le emozioni continuano con la Superbike che vede Matteo Baiocco, al rientro dopo una stagione nel campionato SBK inglese, dominare una gara interrotta nel corso dell’undicesimo giro per esposizione della bandiera rossa a seguito della caduta di Brignola. Tanta paura, ma per fortuna il pilota non ha riportato conseguenze.  Scattato dalla pole, Baiocco gestisce al meglio la gara, mentre dietro di lui, Ivan Goi e Alex Polita si danno battaglia per la seconda posizione.  Goi, in difficoltà soprattutto nei primi giri, alla fine ha la meglio su Polita, terzo.

Ricca di colpi di scena anche la Supersport, con ben sette piloti in lotta per le posizioni contano nella prima parte di gara. Bella la bagarre a metà gara tra Oppedisano,  Caricasulo,  Cruciani e Giugivaz. Oppedisano  infine si  tira fuori per problemi tecnici e Caricasulo si aggiudica  la vittoria, davanti a Cruciani e Giugovaz. 
Nella PreMoto3 le carte si mischiano fin da subito. Zannoni, Pasqualotto e Arbolino partono in prima fila, ma al termine del giro iniziale ecco Ieraci davanti, Nepa secondo e Sabatucci terzo. A mettere le cose a posto ci pensa proprio Ieraci, che prende subito il largo lasciando gli avversari a 5’’ dopo poche tornate. Il primo inseguitore è Sabatucci, che a sua volta stacca di 4’’ Arbolino, Foggia, Nepa, Vietti Ramus e Zannoni. In questo gruppetto le posizioni variano in continuazione, mentre davanti  Bruno Ieraci conduce una gara in solitaria e si aggiudica la vittoria nella categoria 4T, mentre Kevin Sabatucci sale sul primo gradino del podio della categoria 2T.  Due infatti i podi nella PreMoto3 con  Ieraci 1° – Foggia 2°–  Nepa 3° nella 4T e  Sabatucci  1°–  Zannoni 2° – Arbolino 3°nella 2T. 

DOMENICA - ROUND 2

Moto3 – Pagliani all’ultimo centimetro su Coletti
Una gara chiusa al fotofinish, anche con un leggero contatto. Pagliani è scattato benissimo alla partenza insieme a Sulis e Coletti, con Mazzola e Bezzecchi subito dietro. Mazzola nel tentativo di spingere, è incappato però in una caduta. Al 4° giro scivolata di Dalla Porta, pochi giri più tardi anche Sulis finiva nella ghiaia. Le fasi finali di gara hanno dato vita ad una battaglia serrata tra Pagliani e Coletti che si è decisa sulla linea del traguardo.

Superbike La partenza è stata serrata. Baiocco è scattato dalla prima posizione e Polita ha cercato subito di stargli dietro. Nei primi giri si prospettava una battaglia a due, quando Ivan Goi ha cominciato a spingere con decisione riavvicinandosi al gruppo di testa, e portandosi dietro anche Manuel Poggiali. Da metà gara in poi il quartetto di testa ha staccato tutti gli altri. Nonostante la pressione, Goi ha imposto il suo ritmo e ha portato a casa la vittoria. Con lui sul podio Polita, che è migliorato di una posizione rispetto a gara1 e Baiocco, per lui un primo posto in gara1 e un terzo posto in gara2.   Quarto Manuel Poggiali. La classifica generale, dopo i primi due round, vede quindi Goi in testa, Baiocco subito dietro e Polita terzo.

Supersport Il secondo round della Supersport è stato a dir poco emozionante. Questa volta il poleman Oppedisano non ha avuto problemi tecnici e ha potuto lottare sino alla fine, andando a vincere con un distacco irrisorio sui suoi avversari. Nessuno è riuscito ad imporre il proprio ritmo e per tutta la gara nove piloti si sono trovati racchiusi in pochi decimi. Al semaforo verde Oppedisano è riuscito a mantenere la prima piazza, ma al quarto giro Cruciani e Giugovaz lo hanno passato senza troppi indugi. Un ottimo pretesto per dare vita a duelli continui. A quattro giri dalla fine ecco Monti spuntare lì davanti ma le vere scintille sono scoccate all’ultima tornata, iniziata con Cruciani davanti a tutti. Tra sorpassi e sportellate, Oppedisano è stato il più bravo in volata, andando a vincere su Caricasulo – ora leader di campionato – e Massimo Roccoli, protagonista di una bella gara sulla MV Agusta. A testimonianza del grande spettacolo, i soli sette decimi di distacco tra Oppedisano e il 9° classificato, Morrentino.

PreMoto3 Sembrava aver preso una piega ben precisa la gara della PreMoto3, invece alla fine sono arrivati tutti nell’arco di pochi decimi. Dopo pochi giri Ieraci e Foggia hanno abbandonato il gruppo per impostare un duello in solitaria: sorpassi in continuazione ed una bandiera bianco e nera per “calmarli”. Dietro intanto, con Sabatucci fuori per aver perso la catena, Arbolino, Zannoni, e Vietti Ramus risalivano pian piano fino a ricongiungersi con i due. Alla fine, grande volata di gruppo e vittoria di Foggia su Ieraci.

Per maggiori info e aggiornamenti: CIV.TV

Osimo Bikers Staff via CIV.tv

 

 7 APRILE 2014

CIV SBK, BAIOCCO 1° E 3° AL MUGELLO

Baiox sul gradino più alto del podio al Mugello  dopo gara 1 dell'tricolore superbike

Scarperia, 6 aprile 2014. Tornato a correre nel Campionato Italiano Velocità, dopo una stagione disputata nel British Superbike, Matteo Baiocco inizia subito bene il campionato tricolore sui bellissimi saliscendi del circuito del Mugello, con una netta vittoria in gara 1 e un terzo posto in gara 2. Le prove libere e ufficiali sono state rese difficili dall’asfalto bagnato a causa del maltempo, ma il bi campione italiano della SBK ha comunque centrato una bellissima pole che gli ha permesso di  ......>>>

P.P. x Osimo Bikers Staff

 

 3 APRILE 2014

IL CAMPIONE ITALIANO SUPERBIKE 2014 E'....

Questo fine settimana, dal circuito toscano del Mugello, partirà il CIV 2014

 

PREMESSA

Sabato 5 e domenica 6 aprile si disputeranno le prime due gare, delle 10 in programma, del campionato italiano velocità 2014. Tre le classi previste in questa nuova stagione nel CIV:  moto 3, supersport e superbike. Molti i piloti a giocarsi il titolo tricolore.

 

LA SUPERBIKE

La classe regina, come nelle ultime stagioni, è la superbike e quest'anno presenta un  livello di partecipanti molto elevato, grazie anche alla presenza di vari piloti con un passato vincente a livello internazionale.

 

I PROTAGONISTI DELLA SUPERBIKE

Fuori dai giochi il campione in carica Eddi La Marra, ancora convalescente dopo il brutto l'incidente in cui è incapapto durante i test del 27 agosto 2013 a Misano (Eddi si dice pronto di tornare in pista, ma i medici non hanno ancora dato l'assenso alle gare) torna, dopo una parentesi nel British superbike, il due volte campione italiano, nelle stagioni 2011 e 2012, Matteo Baiocco che anche in questa stagione, oltre ad essere impegnato nelle corse, continuerà a fare il collaudatore Ducati per il team di sviluppo superbike. Il pilota di Osimo parteciperà al campionato con la Ducati 1199 Panigale del Team Grandi Corse, equipaggiata con pneumatici Pirelli.

Il pluri vittorioso team Barni, sempre con moto Ducati ma in questa stagione equipaggiate con gomme Michelin, schiererà  il due volte iridato Manuel Poggiali e l'esperto Ivan Goi, già campione italiano. E' chiaro che la casa di Borgo Panigale punterà su questi tre velocissimi piloti per portare a casa anche il titolo 2014.

L'Aprilia si presenta ugualmente agguerrita, grazie alla presenza dell'ex tricolore della Moto3 Kewin Calia e il veterano e velocissimo Ivan Clementi, entrambi piloti del team Nuova M2 Racing.

La BMW sarà presente con uno squadrone di piloti di eccellente  livello, capitanati dallo jesino Alessandro Polita, già campione italiano superbike e unico portabandiera del team GM Racing di Marco Guandalini. Della partita saranno anche Alessio Velini, Alessio Corradi, Federico Sandi, Gianluca VIzziello, Luca Conforti, Fabrizio Perotti e Norino Brignola tutti motorizzati BMW.

Un altro pilota pretendente al titolo sarà Ilario Dionisi, che dopo aver vinto vari campionati nella categoria supersport, quest'anno è passato alla superbike con la Honda del team Scuderia Improve.

Poi ci sono altri piloti iscritti al campionato, ma i papabili alla corona tricolore saranno certamente quelli sopra nominati.

 

IL CAMPIONE ITALIANO SUPERBIKE 2014 E' (o meglio sarà') ...

Vista la numerosa partecipazione di piloti esperti, veloci e titolati, non è facile fare previsioni, anche in considerazione del diverso apporto che potranno fornire i tre gommisti che partecipano al campionato tricolore: Pirelli, Michelin e Dunlop.

Però, se volgiamo provare a fare previsioni (tanto non costa nulla), a nostro modesto avviso il campione italiano superbike 2014 è, o meglio sarà ..... xxxxx (ve lo diremo domenica 28 settembre, a campionato terminato, così saremo sicuri di non sbagliare ed eviteremo brutte figure. Si, a noi piace vincere facile!)

P.P. x Osimo Bikers Staff

 

 2 APRILE 2014

BAIOCCO AL MUGELLO PER LA PRIMA DEL CIV

Baiox durante i test di Imola con la Ducati Panigale 1199 del team Grandi Corse

 

 2.04.2014 - ANTEPRIMA GARA

Questo fine settimana, con il primo doppio round, che prevede una gara al sabato e una alla domenica, inizierà il Campionato Italiano Velocità 2014 sul bellissimo circuito toscano del Mugello. Dopo la scorsa stagione disputata nel British Superbike, Matteo Baiocco torna a correre nel campionato italiano superbike. Già vincitore del titolo italiano SBK negli anni 2011 e 2012, il centauro osimano tornerà all'attacco del titolo tricolore superbike, in sella alla Ducati 1199 Panigale del team Grandi Corse.

MATTEO BAIOCCO #15: "Questo inverno con la mia nuova squadra abbiamo fatto un bel lavoro di messa a punto e dopo i test di Imola abbiamo individuato meglio la strada da seguire per un ottimale set up. Sarà un week end importantissimo dove proveremo a fare del nostro meglio!"

 

 Il PROGRAMMA della superbike

Sabato 5 aprile

15.00: gara 1 (14 giri)

Domenica 6 aprile

14.45: gara 2 (14 giri)

Prossimo doppio round del CIV superbike, il 17  e18 maggio sul circuito romano di Vallelunga.

P.P. x Osimo Bikers Staff

 

 31 MARZO 2014

PARTE IL CIV 2014, ROUND 1-2 AL MUGELLO

Dopo un lungo inverno di preparazione, il CIV scatta questo fine settimana sulla tecnica e impegnativa pista del Mugello. Un fine settimana all’insegna dello sport e dello spettacolo, in pista e fuori.

Doppio round con gare sia al sabato che alla domenica, è disponibile on line il programma dettagliato dell’evento:

 http://www.civ.tv/images/uploads/moduli/26/CIV_1_Mugello_al_25_03.pdf

Biglietteria I biglietti d’ingresso sono disponibili presso la biglietteria dell’Audromo Internazionale del Mugello, via Senni 15, Scarperia (Firenze).

Venerdì 4 aprile 2014: Ingresso GRATUITO Circolare PRATO, TERRAZZA BOX E TRIBUNA. 

Sabato 5 aprile 2014:  Circolare PRATO GRATUITO,  TERRAZZA BOX E TRIBUNA Intero €. 10,00 TERRAZZA BOX E TRIBUNA Ridotto €. 5,00

Domenica 6 aprile 2014: Circolare PRATO GRATUITO, TERRAZZA BOX Intero €. 20,00 TERRAZZA BOX Ridotto €. 15,00 DIFFERENZA TRIBUNA CENTRALE €. 5,00

Le sopracitate tariffe sono comprensive dell'ingresso di autoveicoli e/o motoveicoli

Riduzioni: Under 18   Donne - Tesserati FMI - Federazione Motociclistica Italiana - Residenti nei Comuni dell’Unione Comuni Mugello

Omaggi: Under 14 purché accompagnati da un adulto - Residenti nel Comune di Scarperia e San Piero

by civ.tv

 

 28 MARZO 2014

ACCAREZZARE L'ASFALTO... CHE EMOZIONE!

La piega è come l'arte, non tutti la comprendono.....

E accarezzare l'asfalto ti fornisce fantastiche emozioni!

L'importante, però, è guidare con molta attenzione, con il gisuto abbigliamento tecnico e nel rispetto degli altri. Sempre!

P.P: x Osimo Bikers Staff - via fb

 

 26 MARZO 2014

Il CIV RIPARTE IN PISTA E IN TV

La stagione 2014 è pronta ad entrare nel vivo con un campionato che si preannuncia quanto mai avvincente e combattuto.

A conferma del grande interesse che sta riscuotendo il CIV, con la sua formula articolata su 10 round, 5 classi e 5 fine settimana di gara, quest’anno i grandi appassionati di motociclismo avranno l’imbarazzo della scelta.

Per la prima volta, la produzione televisiva sarà totale, vale a dire coprirà sia le gare del sabato che della domenica. Raddoppia così la diretta su AutoMotoTv (canale 139, a breve canale 149, Sky, visibile a tutti gli abbonati), con oltre sei ore di diretta per ogni fine settimana di gara, oltre alle repliche settimanali.

Ma la grande novità per la stagione 2014 è rappresentata dallo sbarco del CIV su SKY, con la diretta della Moto3 sul nuovo canale Sky Sport MotoGP HD (canale 208), interamente dedicato al mondo dei motori.

Raisport proporrà le differite integrali delle corse della domenica di Moto3 e Superbike nei due mercoledì successivi alle tappe, oltre a parlare di CIV nelle rubriche dedicate alle due ruote. 

Per quanto riguarda la distribuzione a livello internazionale, il CIV andrà in onda su Motors TV, televisione con sede in Francia che trasmette in tutta Europa.

Diretta televisiva, ma anche live streaming su Sportube.tv e sul sito ufficiale Civ.tv.

Osimo Bikers Staff

 

 26 MARZO 2014

5 DOMANDE A MATTEO BAIOCCO

 

Nato a Osimo (AN), 23 aprile 1984

Quello che ha vinto: Campione Italiano Velocità superbike (2011 e2012)

Campione Italiano Superbike under 25 (2009)

Campione Europeo Supersport (2003)

Cosa fa quest’anno: CIV SBK con  il Team Grandi Corse e tester Ducati Superbike

1. Come è andata l’avventura nel campionato superbike inglese lo scorso anno?

“E’ stata una bellissima esperienza e mi piacerebbe ripeterla con una squadra di livello come il Team Grandi Corse, con cui corro quest’anno nel CIV. In Inghilterra sono stato accolto benissimo e per una volta nel paddock ero io lo straniero. Mi sono trovato bene con la mia squadra, ma era una struttura piccola e non era possibile competere a livello tecnico con i team di riferimento che lottano per i risultati di vertice”. 

2. Ora il Team Grandi Corse nel CIV Superbike “Sono molto contento di questa nuova sfida. Ho portato con me le persone chiave che mi hanno accompagnato in questi anni, come i meccanici della squadra con cui ho vinto nel 2011 e 2012, l’elettronico di pista del Test Team Ducati e un uomo di fiducia delle sospensioni Andreani. Ho tutti gli elementi per far bene e punto a vincere il titolo”.

3. Quali sono i piloti da battere? “Sicuramente la squadra del Team Barni con Manuel Poggiali e Ivan Goi. Ci sono anche altri piloti, ma preferisco concentrarmi su me stesso e la mia squadra”.

4. Qual è il tuo rapporto con Pirelli? “Ho sempre avuto un ottimo trattamento e dovrei essere il loro pilota di riferimento in SBK. Mi piacerebbe collaborare con Pirelli per lo sviluppo delle gomme”.

 5. Con alle spalle importanti esperienze internazionali come il Mondiale SBK e il  Campionato inglese, cosa pensi del format del CIV? “Il CIV sta raggiungendo un buonissimo livello con tanti nomi importanti che corrono nella classe SBK e un’attenzione particolare alla formazione e alla crescita dei campioni di domani. Nella classe Superbike mi piace molto il duello tra case costruttrici di pneumatici, è una sfida che mi appassiona.  A livello di regolamento, le moto si sono avvicinate a quelle di serie e questo permette anche ai team più piccoli di partecipare. Sono favorevole a questa politica e anche lo spettacolo è aumentato. Trovo solo limitante il calendario  che prevede 10 round racchiusi in 5 fine settimana. Mi piacerebbe riuscire ad arrivare a 7/8 weekend di gara con round doppi”. 

by civ.tv

 

   Archivio storico news Osimo Bikers

 

 MOTO NEWS: novità dal mondo delle moto

notizie by Motocorse

 

  

  CALENDARIO SUPERBIKE 2015

Round 1

22 febbraio

Australia

Phillip Island

Round 2

22 marzo

Thailandia

Buriram

Round 3

12 aprile

Spagna

Aragon

Round 4

19 aprile

Olanda

Assen

Round 5

10 maggio

Italia

Imola

Round 6

24 maggio

Gran Bretagna

Donington

Round 7

7 giugno

Portogallo

Portimao

Round 8

21 giugno

Italia

Misano

Round 9

5 luglio

Russia

Mosca

Round 10

19 luglio

Stati Uniti

Laguna Seca

Round 11

2 agosto

Malesia

Sepang

Round 12

20 settembre

Spagna

Jerez

Round 13

4 ottobre

Francia

Magny Cours

Round 14

18 ottobre

Qatar

Losail

 

PILOTI ISCRITTI AL MONDIALE SUPERBIKE 2015

1 81 Jordi Torres ESP Aprilia RSV4 RF Aprilia Racing Team - Red Devils

2 91 Leon Haslam GBR Aprilia RSV4 RF Aprilia Racing Team - Red Devils

3 65 Jonathan Rea GBR Kawasaki ZX-10R Kawasaki Racing Team

4 66 Tom Sykes GBR Kawasaki ZX-10R Kawasaki Racing Team

5 1 Sylvain Guintoli FRA Honda CBR1000RR SP PATA Honda World Superbike T.

6 60 Michael van der Mark NED Honda CBR1000RR SP PATA Honda World S.T.

7 7 Chaz Davies GBR Ducati Panigale R Aruba.it Racing-Ducati Superbike Team

8 34 Davide Giugliano ITA Ducati Panigale R Aruba.it Racing-Ducati Superbike Team

9 14 Randy de Puniet FRA Suzuki GSX-R1000 VOLTCOM Crescent Suzuki

10 22 Alex Lowes GBR Suzuki GSX-R1000 VOLTCOM Crescent Suzuki

11 15 Matteo Baiocco ITA Ducati Panigale R Althea Racing

12 18 Nicolas Terol ESP Ducati Panigale R Althea Racing

13 12                              Kawasaki ZX-10R Team Pedercini

14 44 David Salom ESP Kawasaki ZX-10R Team Pedercini

15 23 Christophe Ponsson FRA Kawasaki ZX-10R Grillini SBK Team

16 51 Santiago Barragán ESP Kawasaki ZX-10R Grillini SBK Team

17 2 Leon Camier GBR MV Agusta 1000 F4 MV Agusta Reparto Corse

18 10 Imre Toth HUN BMW S1000 RR BMW Team Toth

19 75 Gábor Rizmayer HUN BMW S1000 RR BMW Team Toth

20 36 Leandro Mercado ARG Ducati Panigale R BARNI Racing Team

21 20 Sylvain Barrier FRA BMW S1000 RR BMW Motorrad Italia Superbike Team

22 40 Román Ramos ESP Kawasaki ZX-10R Team Go Eleven

23 59 Niccolò Canepa ITA EBR 1190 RX Team Hero EBR

24 72 Larry Pegram USA EBR 1190 RX Team Hero EBR

 

 

MOTOGP, SUPERBIKE, CIV, MOTOCROSS, SUPERMOTO, MOTORADUNI, EVENTI, FIERE MOTO
Notizie by Mister-X

 

CALENDARIO CIV 2014

Round 1

sabato 5 aprile

Mugello

Round 2

domenica 6 aprile

Mugello

Round 3

sabato 17 maggio

Vallelunga

Round 4

domenica 18 maggio

Vallelunga

Round 5

sabato 7 giugno

Imola

Round 6

domenica 8 giugno

Imola

Round 7

sabato 26 luglio

Misano

Round 8

domenica 27 luglio

Misano

Round 9

sabato 27 settembre

Mugello

Round 10

domenica 28 settembre

Mugello

CATEGORIE CIV 2014

   Piloti 2014 SUPERBIKE

  Piloti 2014 Moto3

  Piloti 2014 SUPERSPORT

 

COPERTURA TV CIV 2014

AUTOMOTOTV  canale 148 (ex139) SKY diretta di tutte le gare

SKY SPORT MOTOGP (canale 208 Sky) diretta gare Moto3

 

CRAZY BIKERS GALLERY

Le "avventure" e le gallerie fotografiche degli Osimo Bikers!

Andare in moto è adrenalina, divertimento, spensieratezza, gioco, attività anti stress e... guidare con molta attenzione e nel rispetto degli altri. Sempre!!

 

 

 GLI O'BIKERS E LA CITTA' DI OSIMO

4 OTTOBRE 2008

Dal Blog del Sindaco di Osimo, avv. Dino Latini: "La città di Osimo è protagonista anche nel mondo delle moto con Matteo Baiocco, che corre nel campionato mondiale e italiano nella categoria superstock 1000 (e che spesso indossa il casco con disegnata la statua senza testa, grazie alla collaborazione del vice sindaco Stefano Simoncini) e con Paolo Pesaresi che, grazie alla collaborazione attivata già dal 2007 con la Sport Promotion, organizzatrice del CIV, il Campionato Italiano Velocità, ha fatto pubblicare le sue foto sula rivista ufficiale del CIV e nei programmi ufficiali delle competizioni con il marchio Osimo Bikers, il tutto anche per promuovere e far meglio conoscere la nostra città nel settore delle moto".  

Gli O'Bikers ringraziano dell'attenzione ricevuta dal primo cittadino.....

 

 

TOP LINK!

 

OSIMO BIKERS!

BAIOX 15

KIMBA

KURINATOR

PAKKO

CICCIO

LANFRY

NC7

LELE

TOPOLO

BOMBY

RONZO

JOLIO

TRONELLO

KLOUDE

MARZOK

PIER

LU FRA'

MAURY115

FEFO

DJ MICH

ALX

MARGOT

GEPPY

GUERO

N'TRUCCHIA

NCLH

RIK

ANDREUCCIO

DUX 

 

 

 

SOLIDARIETA'

"Facciamo il tifo per Voi"

Missione compiuta!

 

CIV - SPORT'S

Sui vari numeri della rivista ufficiale del CIV 2008 SPORT'S le FOTO degli OSIMO BIKERS!

Foto di Paolo Pesaresi per  O'Bikers.

 

GLI O'BIKERS IN TV

PROCESSO AL GP

30 marzo 2008 Gli O'Bikers e Baiox di nuovo ospiti in TV al Processo al Gran Premio condotto da Veronique Blasi

 

18 febbraio 2008  Gli Osimo Bikers e Baiox in TV al Processo al Gran Premio

 

 

 

OSIMOBIKERS!  IL SITO DELLA COMUNITA' WEB DEGLI OSIMO BIKERS & FRIENDS

Testi e immagini copyright 2004/2014 © "Osimo Bikers" e/o rispettivi autori. I contenuti sono di proprietà del sito Osimo Bikers e/o dei rispettivi autori. Non ne è permessa alcuna forma di commercializzazione. Immagini pubblicate: le immagini pubblicate nel presente sito sono state liberamente inviate al  web master per la pubblicazione. "Osimo BIkers" ed il web master non si assumono nessuna responsabilità sulla proprietà del materiale inviato e pubblicato. Per eventuali rimozioni delle immagini inviate un e-mail firmata a OsimoBikers specificandone gli estremi.